Via Crucis - Concerto per la Pasqua

A proposito di Sublime, noi l’abbiamo appena incontrato sotto le navate del Duomo di Verona.

Reduci dalla partecipazione alla Via Crucis – Concerto di Pasqua portiamo in noi l’emozione che le note di Liszt ci hanno trasmesso nell’interpretazione pianistica delMaestro Vittorio Bresciani, che ha diretto anche il coro giovanile A.LI.VE composto da oltre trenta elementi, ragazzi giovani e carichi di passione, visibile e palpabile.

Il Maestro, uno dei più importanti interpreti del musicista ungherese, ha avuto la generosità di fornirci elementi per poter meglio apprezzare la musica che si apprestava ad eseguire e che si sono rivelati preziosi permettendoci di godere con maggiore consapevolezza della grandezza dell’impianto compositivo.

Il Duomo era gremito di un pubblico attento e partecipe, conscio di assistere a un evento magico e misterioso perché la Musica, lo sappiamo e soprattutto lo percepiamo, è l'arte che più si avvicina alla Divinità alla quale ha il potere di elevarci.

 

s.m.

Verona, 13 aprile 2019